L' EDITORIA INDIPENDENTE SBARCA A MILANO

15 March 2019

di Carolina Polo
 
Da oggi venerdì 15 marzo a domenica 17 si svolge a Milano  BOOK PRIDE, Fiera Nazionale dell’editoria indipendente, organizzata in collaborazione con il Comune di Milano, è in programma alla Fabbrica del Vapore, dalle 10 alle 20.

In uno spazio più ampio e moderno, la fiera vedrà un allargamento della sua offerta. BOOK PRIDE, infatti, con la direzione dello scrittore Giorgio Vasta, porta a Milano circa 200 editori. Gli eventi in programma sono 250. Fra le importanti novità della quinta edizione, la collaborazione con due significativi eventi concomitanti: il festival Libri Come (Auditorium Parco della Musica di Roma, 14-17 marzo) e Digital Week (Milano, luoghi vari, 13-17 marzo), con i quali si sono definiti ospiti comuni e programmi condivisi.

OGNI DESIDERIO – tema di BOOK PRIDE 2019

Il tema scelto per il 2019 è OGNI DESIDERIO. Se il desiderio è il legame che connette chi scrive a chi legge, allora ogni editore è il ponte di corda – mobile, duttile – che mette in relazione lo sguardo di un autore con lo sguardo di quell’altro particolarissimo autore che è il lettore. Ogni editore indipendente fabbrica legami, inventa desideri, dunque avventure.

"BOOK PRIDE vuole esplorare i modi diversi e spesso inaspettati nei quali il desiderio si manifesta. E vuole farlo evidenziando da subito – a partire dalla scelta dell’aggettivo indefinito ogni – che il desiderio non è uno, dato e univoco, certo e controllabile, bensì plurale, brulicante, contraddittorio e conflittuale. Il desiderio, se profondamente vissuto, tanto costruisce quanto disfa: genera, disorienta, rivela. Desiderare è dunque una tensione a modificare gli scenari, addirittura a immaginarne di nuovi, tanto a livello individuale quanto collettivo".

© RIPRODUZIONE RISERVATA  www.ilgiornaledelricordo.it

News » ESPOSIZIONI E MOSTRE di Miriam Bergonzini - Sede: Nazionale | Friday 15 March 2019